Letture 2018

piccola lettrice in biblioteca pubblica

In lettura – o in fiduciosa attesa di essere finiti:

Lessico famigliare di Natalia Ginzburg. Einaudi. (Gruppo di lettura Scratchreaders)

Tutti i racconti di Flannery O’Connor. Bompiani. ebook. 2017

Pastorale americana di Philip Roth. Einaudi. ebook.

 

 

Letti

Una cosa divertente che non farò mai più di David Foster Wallace. Minimum fax. 2012

La sovrana lettrice di Alan Bennet. Adelphi edizioni. 2007

Speciale Violante di Bianca Pitzorno. Mondadori. 1989 (biblioteca)

Il tavolo del faraone di Georgette Hayer. Astoria edizioni. 2018

Il Club del libro e della torta di bucce di patata di Guernsey di Mary Ann Shaffer e Annie Barrows. Astoria edizioni. 2017

Una verità universalmente riconosciuta… Scrittrici per Jane Austen. A.A.V.V. Astoria edizioni. 2017

La danzatrice di Izu di Kawabata Yasunari. Adelphi edizioni. 2017

Tutto male finché dura di Paolo Zardi. Feltrinelli. 2018 (post sul blog qui)

Ragionevoli dubbi di Gianrico Carofiglio. Sellerio. 2006 (prestito)

Appunti da un bordello turco di Philip Ó Ceallaigh. Racconti edizioni. 2016 (prestito)

Facciamo un gioco di Emmanuel Carrère. Einaudi. 2004 (biblioteca)

Il vizio di smettere di Michele Orti Manara. Racconti edizioni. 2018

La signora Dalloway di Virginia Woolf. Einaudi. 2014

Jane Austen di Manuela Santoni. Becco giallo editore. 2017

La generazione di Flavia Biondi. Bao publishing. 2015

Babilonia di Yasmina Reza. Adelphi. 2017

Vite che non sono la mia di Emmanuel Carrère. Einaudi. 2011

Il morso della reclusa di Fred Vargas. Einaudi. 2018

Uno studio in rosso di Arthur Conan Doyle. Feltrinelli. 2015

Madame Bovary di Gustave Flaubert. Biblioteca economica Newton. 1995. (post sul blog qui)

Da dove sto chiamando di Raymond Carver. Einaudi. 2014.

Polissena del Porcello di Bianca Pitzorno. Mondadori. 1993 (Prestito bibliotecario)

La giusta mezura di Flavia Biondi. Bao publishing. 2017

Annunci