Pesce d’aprile

Il vero ingegnere si riconosce dalla capacità di mantenere un buon livello d’analisi nonostante il forte stress.

Stamattina, dopo una notte dormita a tratti per via dei continui risvegli dell’erede, uno slalom veloce nel traffico per arrivare in orario in studio e l’applicazione automatica del rito di accensione pc e sollevamento veneziane, sono rimasta impassibile di fronte al bizzarro comportamento del mio computer, ribelle a ogni comando.

Dopo pochi secondi i neuroni ingegneristici, incapaci di abbinare un maglione a un jeans o di ricordarsi di prendere l’aspirina per il raffreddore primaverile, hanno individuato e risolto il problema:

Primo aprile : Pesce d’aprile = scherzo stupidino : collega burlone

Un collega la sera prima aveva cambiato le impostazioni del mouse, invertendo tasto destro e sinistro, con l’ovvio caos che potete immaginare. Idea simpatica ma inserita nella top ten degli scherzi da fare in ufficio, come insegna un qualsiasi articolo in rete dalla notte dell’internet.

Risultato: problema risolto e collega lasciato insoddisfatto.

Mai sottovalutare un ingegnere. Soprattutto se donna!

pesce d'aprile

 

Annunci

8 thoughts on “Pesce d’aprile

  1. Uno, due, tre.
    Ho incrociato una blogger che scrive di letteratura e libri: scrive bene ma sinceramente non capisco il senso di un blog siffatto. Dirai, perchè lo dici a me? Perchè tu fai diversamente e stavi nel blogroll di non ricordo chi: UNICA a scrivere di tuo e del tuo mondo mi pare.Nessun saggio, nessuna recensione, solo uno scherzo da primo aprile ma niente di più. Ho dato un’occhiata a circa una ventina di blog “da biblioteca” e tu sei l’unica diversa. Ti ho linkato anche per questo…adesso vado a leggere in giro.Ciao

    Mi piace

  2. Complimenti per la freddezza da ingegnere. La cosa avrebbe provocato alla sottoscritta un vorticoso giramento di attributi seguito da fumata nera proveniente dalle orecchie (chiaro segno della combustione degli ultimi neuroni rimastimi) e conseguente cazziatone al temerario collega. Con buona pace dei cordiali rapporti lavorativi. Mai fare scherzi ad una permalosa! 🙂

    Mi piace

    • Carissima Foxy, da quando sono rientrata a lavoro ho un approccio decisamente più zen con i colleghi. Si vede che il sonno contribuisce a calmare i bollenti spiriti! Parola di persona estremamente suscettibile…

      Mi piace

Conta fino a tre poi commenta!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...