Premi da ritirare e consigli di navigazione

La settimana scorsa ho ricevuto dalla gentilissima Nichirenelena un Liebster award.

Visto che sono in vacanza posso contraddire quello che ho scritto qui e dedicarmi a questa simpatica catena di Sant’Antonio che già in passato ha avuto il pregio di farmi conoscere nuovi blog interessanti. Probabilmente più di qualcuno sa come funzionano questi premi tra blogger… saltate pure la spiegazione ma date un’occhiata ai blog che consiglio!

Regole del gioco:

1. Ringraziare il blog che ti ha nominato e assegnato il premio;
2. Rispondere alle undici domande richieste dal blog(ger) che ti ha nominato/a;
3. Scrivere 11 cose che parlano di te;
4. Premiare a tua volta 11 blog con meno di 200 follower;
5. Formulare le tue 11 domande per il/la blogger che nominerai;
6. Informare i blogger del premio assegnato.

Le mie risposte alle UNDICI domande di Nichirenelena:

1) Che bambino sei stato? Una bimba modello. Il mio meglio l’ho sicuramente dato da piccola, ora sono nella mia fase discendente.

2) Qual è il tuo libro del cuore? Non so mai decidermi tra Piccole Donne e Orgoglio e Pregiudizio. Facciamo che sono due?

3) Quali sono le tue scarpe preferite? In questo momento un paio di Timberland. Prima un paio di Tiger blu. Sempre e comunque scarpe sportive. Il tacco è bello ma poco pratico.

4) Puoi descrivere la persona che odi più al mondo? Non esiste. Una persona può farmi arrabbiare, infastidirmi, essere distantissima da me ma sono sentimenti intermittenti. L’odio richiede un’energia costante che preferisco utilizzare per altre cose.

5) Qual è la città che ami di più? Perché? Il mio amore per una città dipende dai ricordi a cui è legata e dalle emozioni che ha saputo suscitarmi. Ho molti luoghi del cuore ma non saprei eleggerne uno a preferito, anche perchè negli anni cambiano. Amo la mia città ma forse per quello che rappresenta per me, per le persone che ci vivono e ci hanno vissuto.

6) Che musica ascolti? Il mio porta cd spazia in questo momento da Elvis ai Daft Punk, dagli Eagles a Elisa, da Springsteen a De Gregori, Muse e Rolling Stones, Eric Clapton e Coldplay, De Andrè e Subsonica… E pure un paio di cd di musica classica e colonne sonore di film. Ovviamente mancano almeno metà dei miei miti in questo elenco sconclusionato.

7) Uomo/donna famoso con cui uscireste a cena? Nessuno perchè diventerei timida e impacciata e non mi godrei la cena. Se si trattasse invece di una cena informale tra amici e conoscessi bene le lingue mi piacerebbe passare una bella serata con Springsteen, Amelie Nothomb e Cesare Cremonini.

8) Qual è il tuo incubo ricorrente? Dover raccogliere in fretta le mie cose perchè una catastrofe incombe sulla mia casa e rischio di essere uccisa. A seconda delle nottate può trattarsi di incendio, terremoto, guerra, tsunami, attacco alieno, invasione di zombie.

9) Hobby preferito? Leggere, of course.

10) Ascolti le conversazioni degli estranei? Se sì, perché? Certo, sono sempre molto interessanti e poi mi perdo a inventarmi storie, intrecci e sviluppi.

11) Potrai mai perdonarmi per queste domande idiote? E tu potrai mai perdonarmi per le risposte approssimative?

UNDICI cose che parlano di me:

  1. Vado dal parrucchiere al massimo due volte all’anno.
  2. Sono innamorata della mia gattina Alaska.
  3. L’unico cibo che non mangio sono i finocchi cotti.
  4. Adoro le tisane e le mele cotte.
  5. Quando leggo perdo la percezione di quello che mi sta attorno.
  6. Mi innamoro dei libri e dei loro scrittori.
  7. Odio le questioni in sospeso.
  8. Sono sentimentale e fastidiosamente sensibile.
  9. Sono un’acquario doc.
  10. Mi piacciono i cristalli.
  11. Se provo a descrivermi mi vengono in mente solo qualità discordanti tra loro.

UNDICI blog che consiglio e che per le regole del gioco vincono un Liebster award a loro volta:

  1. Le avventure della Pice blog personale, ricco di belle foto, di una ragazza piena di grazia;
  2. Polimena blog letterario al femminile, ricco di spunti interessanti e con recensioni puntuali e accattivanti;
  3. Wwayne blog letterario al maschile, un punto di vista diverso su libri e cinema;
  4. Muninn blog letterario al maschile semplicemente entusiasmante;
  5. Fascetta nera avete presente le fascette sui libri? C’è chi le butta e chi le colleziona. Dissacrante;
  6. Cartaresistente tante voci tanti sguardi sui libri e la letteratura;
  7. Il mio te se amate il tè come me è un blog interessantissimo;
  8. The Simonalist | Vedo la gente vestita male ironia e sarcasmo, vorrei scriverlo io!
  9. Fashion is the new blog mmm, mi sa che ha già più di duecento followers ma è uno dei pochi fashion blog che mi piace;
  10. Pinocchio non c’è più scoperto da poco e già tra i preferiti;
  11. Great Valley Project una vecchia conoscenza, il blog di un progetto artistico nella natura.

(Undici sono troppo pochi per non fare torto a nessuno… ma sono i primi a cui ho pensato!)

UNDICI domande a cui i blogger segnalati dovrebbero rispondere (ma che possono bellamente ignorare!):

  1. Che libro stai leggendo?
  2. Il primo personaggio letterario che ti viene in mente?
  3. Un fiore o un frutto che per te ha un significato particolare e perché?
  4. Un quadro per cui provi un affetto particolare?
  5. Di che colore dipingeresti le pareti di casa?
  6. Che lavoro volevi fare da piccolo e quale vorresti fare ora?
  7. Manga o comics?
  8. Tre qualità fondamentali in un amico
  9. La ricetta che ti viene meglio
  10. Che significato dai al Natale?
  11. Un consiglio che mi daresti a proposito del mio blog?

Con questo ho ottemperato ai miei obblighi, mi resta solo da avvertire i blog premiati -vergognandomi come una ladra – e augurarvi buona navigazione!

Annunci

23 thoughts on “Premi da ritirare e consigli di navigazione

  1. Ok, non me la sento di avvertire tutti, mi sono accorta che alcuni blog sono già famosissimi e non voglio approfittare della loro popolarità… Voi però fate una capatina su tutti perché meritano!

    Mi piace

  2. Che libro stai leggendo? “Terra violenta” di James Lee Burke.
    Il primo personaggio letterario che ti viene in mente? Il bambino protagonista de “Il ballo tondo” di Carmine Abate. E’ un libro che scalda il cuore, che ti fa sentire una persona migliore.
    Un fiore o un frutto che per te ha un significato particolare e perché? Il tulipano, perché é il fiore preferito di due persone a me care.
    Un quadro per cui provi un affetto particolare? “Maternità” di Joaquin Sorolla y Bastida.
    Di che colore dipingeresti le pareti di casa? Bianco.
    Che lavoro volevi fare da piccolo e quale vorresti fare ora? Volevo fare lo scrittore di fumetti. Adesso accetterei qualsiasi lavoro a tempo indeterminato.
    Manga o comics? Comics.
    Tre qualità fondamentali in un amico: Lealtà, bontà e sincerità.
    La ricetta che ti viene meglio: Noodles al curry.
    Che significato dai al Natale? E’ una festa religiosa, durante la quale si crea un’ atmosfera splendida.
    Un consiglio che mi daresti a proposito del mio blog? Tenerlo sempre così com’é. Odio i cambiamenti.
    Che ne pensi delle mie risposte?

    Mi piace

  3. Ma che bel pensiero! 🙂 E condivido anche le tue idee sulle catene di S.Antonio! Ma sono troppo felice e voglio ringraziarti per avermi avvertito nonostante la mia grande popolarità e fama internazionale. Risponderò quindi alle tue domande quando i miei numerosissimi impegni me ne daranno il tempo…e quando troverò un blog che se lo merita e che non è ancora stato premiato gli invierò la mia approvazione sotto forma di Liebster Award. Muninn sembra un blog raffinato ed essenziale (o almeno questi erano i miei propositi) ma ricevere uno di questi premi è una delle cose in cui ho sempre sperato, proprio da quando lessi il tuo vecchio articolo. 🙂
    Ciao e grazie, grazie davvero.

    Mi piace

    • Sono contenta ti faccia piacere essere premiato, non era scontato visto che sempre di catena antoniana si tratta. Aspetterò paziente che la tua agenda si liberi, puoi anche rispondere in calce a questo articolo se ti va 😉 sono curiosa. A presto!

      Mi piace

      • Che libro stai leggendo?
        “Nemico, amico, amante…” di Alice Munro. Ovviamente non sapevo della sua esistenza fino a qualche giorno fa.
        Il primo personaggio letterario che ti viene in mente?
        Il conte di Montecristo! Perché è il più personaggio e il più letterario!
        Un fiore o un frutto che per te ha un significato particolare e perché?
        Le noci. Al paese di mia nonna ci sono un sacco di noci e da piccolo le raccoglievo con papà.
        Un quadro per cui provi un affetto particolare?
        Affetto…solo per quelli di mio nonno..non saranno capolavori ma mi sono sempre piaciuti!
        Di che colore dipingeresti le pareti di casa?
        BIANCO. Così poi sono libero di riempirla di cose colorate!
        Che lavoro volevi fare da piccolo e quale vorresti fare ora?
        Un classico: l’archeologo! Un altro classico: non lo so più..all’ultima lezione di tedesco ho risposto “scrittore” ma mi piacerebbe lavorare nell’umanesimo web…anche se non so cosa possa comportare.
        Manga o comics?
        Ma tutti e due! “Full metal alchemist” e “Nemo in Slumberland” tanto per capirci…ma anche Scott Pilgrim.
        Tre qualità fondamentali in un amico.
        Sincerità, fiducia, onestà.
        La ricetta che ti viene meglio.
        Il tiramisù…sono imbattibile.
        Che significato dai al Natale?
        È il momento in cui ritrovo la mia grande famiglia 🙂
        Un consiglio che mi daresti a proposito del mio blog?
        Va bene così! Forse dovresti connetterlo con altri social..ma non è mica necessario!

        Ciao! E grazie ancora! 🙂

        Mi piace

  4. Grazie mille e mica siamo famosissime noi trecuggine, solo siamo online da più tempo!!!
    Per quanto riguarda il gattino, anche noi lo abbiamo preso da pochissimo tempo, si chiama Snorri (l’unico nome islandese che ci ricordavamo essendo molti impronunciabili :-)) e siamo già tutti totalmente rincitrulliti. Alle domande rispondo qua sotto:

    Che libro stai leggendo?

    Il primo personaggio letterario che ti viene in mente?
    Un fiore o un frutto che per te ha un significato particolare e perché?
    Un quadro per cui provi un affetto particolare?
    Di che colore dipingeresti le pareti di casa?
    Che lavoro volevi fare da piccolo e quale vorresti fare ora?
    Manga o comics?
    Tre qualità fondamentali in un amico
    La ricetta che ti viene meglio
    Che significato dai al Natale?
    Un consiglio che mi daresti a proposito del mio blog?

    Mi piace

  5. 1. Ho appena finito Il Discepolo della coppia Hjort & Rosenfeldt (consigliatissimo!!)
    2. Le mele, le coltivavamo e ogni anno ero costretta alla raccolta settembrina.
    3. Due quadri di Vermeer, La lattaia e La veduta di Delft. Quando li vidi tantissimi anni fa in Olanda mi emozionai tantissimo.
    4. Le mie pareti di casa sono colorate, a ogni stanza un colore diverso.
    5. Volevo fare l’archeologa, ora vorrei fare la editor.
    6. Ne leggo pochi, sia di manga sia di comics.
    7. Sincerità, intelligenza, ironia.
    8, A detta dei miei figli il Vitel tonnè.
    9. Anche se non credente mi sembra che i riti siano importanti per scandire il passare del tempo. Mi piace rivedere tutta la famiglia riunita e tutta la’tmosfera del Natale.
    10. Ha ragione Muninn…

    Mi piace

Conta fino a tre poi commenta!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...